Ancora non ha un conto? creare nuovo (nuova)

Gestione utente

Windows 7 e backup dei dati

Vi è mai successo dopo un lavoro di molte ore di aver perso tutti i dati e le modifiche effettuate? Se no, siete stati fortunati. Ma non fidatevi troppo, prima o poi una situazione del genere capita a tutti. Lunghe ore del vostro prezioso tempo, fatica e lavoro saranno persi e voi dovrete ricominciare daccapo. Prevenite una pericolo del genere e fatevi una copia di backup. Nelle righe seguenti vi spieghiamo come si fa.

Per cominciare con il backup

Per impostare il backup seguite questo percorso Start → Pannello di controllo → Tutte le voci del Pannello di Controllo → Centro operazioni → Backup e ripristino. Nella finestra di dialogo Backup e rinnovamento vi si offre l'opzione Avviare il backup. Se avete già creato in qualche modo una procedura simile, cliccate su  Cambiare impostazioneAdesso siete entrati nella pagina di impostazioni dove potete modificare il backup dei dati a seconda delle vostre esigenze.

Dove fare il backup

La prima decisione che dovete prendere è scegliere la destinazione finale del backup. Potete scegliere il disco rigido ma c'è anche la possibilità di salvare i dati su un CD, DVD, USB o disco esterno. Però se scegliete la seconda opzione, assicuratevi di collegare/inserire il supporto (CD, DVD, USB ecc.). per ripristinare la finestra di dialogo. In caso contrario non si vede la destinazione finale del backup. 

Una volta scelto lo spazio dove  volete salvare i vostri dati, dovete scegliere se salvare in automatico o manualmente. Vi suggeriamo di scegliere la seconda opzione. Nel caso dell’impostazione automatica non vengono salvati tutti i dati che vi servono. Perciò è preferibile personalizzare le impostazioni.

Che cosa salvare

Tra  le opzioni offerte scegliete le  cartelle che volete salvare. E' importante sottolineare che c'è anche la possibilità di salvare un' immagine di backup di tutto il sistema che vi può aiutare a recuperare tutto il sistema operativo nel caso di danni del disco rigido. Alla fine vi appare una finestra di dialogo di controllo dove potete rivedere un’altra volta le vostre impostazioni. Poi basta cliccare su Salva impostazioni ed è fatto.

Potete guardare tutta la procedura di backup in questo video.

Immagine di backup di Windows 7

Una delle situazioni più gravi di perdita dei dati è quella dovuta a danni del disco rigido. In questo caso non si tratta solo di un pericolo per i file, ma per l’impostazione totale del sistema operativo, applicazioni ecc. La prevenzione migliore è fare l'immagine backup di tutto il sistema operativo.  Nel caso di un problema accedete facilmente tramite l'immagine del sistema alle informazioni originali e potete ripristinarle. Nel caso in cui non sia possibile avviare il sistema, la soluzione migliore è creare un disco per la correzione e il riavvio. Dopo aver creato questo disco ripristinare l'immagine di backup del sistema operativo.

Per creare il disco per il ripristino andate a Pannello di controllo → Tutte le voci del Pannello di ControlloCentro operazioni → Backup e ripristino Creare il disco per il ripristino del sistema. Di seguito selezionate il disco e cliccate su Creare il disco.

Il tuo articolo è stato aggiunto al carrello

    Consegna gratuita e rimborso di 30 giorni